giovedì 27 settembre 2018

COM'E' DIFFICILE ESSERE CATTOLICI IN CINA: ANCHE PER MERITO DEL VATICANO....

Venduti al potere dittatoriale comunista: è questa la sensazione - certezza!- provata dai 12 milioni di Cattolici Cinesi. La"Chiesa del Silenzio", sopravvissuta alle vessazioni e alle torture ( nonché alle uccisioni) dei propri coraggiosi membri , si sente sempre più stretta nelle spire dell' Impero del "Dragone"e dell'accordo da questi stipulato giorni or sono con le gerarchie vaticane di << Oltre Tevere>>. Venduti al potere comunista; senza il diritto di poter pregare nella maniera e nei luoghi di culto che non siano quelli autorizzati dal regime; persino i Vescovi - a quanto pare- dovranno avere l' << l' imprimatur>> del governo criminale di Pechino ! Tutto va ben, madama la marchesa ? A quanto pare sì ! Questo il parere dei nostri "pastori"..... Per saperne di più :www.radiospada.org/2018/09/bergoglio-e-lapocalisse-cinese/.

Nessun commento: