giovedì 21 dicembre 2017

1978 - 2018. DA 40 ANNI CONTRO LA VITA: DALLA LEGGE SULL'ABORTO AL " FINE VITA".PROSSIMA FERMATA "EUTANASIA" ?







Nella foto vengono ritratti i promotori della legge cosiddetta del " Fine Vita", approvata dal Parlamento Italiano nei giorni scorsi. Con quanto deciso dai nostri "amati"rappresentanti del popolo, da ora in poi, chi vorrà potrà lasciare le proprie volontà per iscritto, presso un notaio o un ufficio comunale, in cui notificare quali cure potranno essergli o meno somministrate nel caso in cui la propria condizione di malato - anche non grave!- dovesse diventare un peso per sé e per gli altri. E' prevista, addirittura, la sospensione dell'idratazione e dell'alimentazione, considerate al pari di una "cura"! Questa infamia è stata votata dal nostro "Parlamento"; questa infamia è stata ordita da chi, Emma Bonino in primis, ha sempre lottato a favore di leggi mortifere e contro la Vita. Attendiamoci ora una futura legge per l'Eutanasia obbligatoria, che servirà per eliminare tutti coloro che, perchè anziani o malati, verranno ritenuti un peso inutile per la "società". Povera Italia,a che mani Ti sei affidata!  Leggi:www.corrispondenzaromana.it/quarantanni-la-vita-dallaborto-alleutanasia-1978-2018/.

Nessun commento: