mercoledì 25 gennaio 2017

SPORCO,BRUTTO E CATTIVO: TRUMP CHIUDE LE PORTE AI CLANDESTINI. ECCO PERCHE' PIACE A MOLTI ( ANCHE A NOI!).

-Il neo-presidente Americano Donald Trump-

Diciamoci la verità: il personaggio,lungi dal fatto d'essere uno yankee,non ci è mai piaciuto.Il fatto stesso di essere uno dei maggiori rappresentanti dell' alta società capitalista,nonché fautore-fino a pochi anni or sono- della globalizzazione mondiale,non depone certo a suo favore. Gli Americani,come sempre è accaduto nella storia,hanno dovuto scegliere il male minore ovvero un rappresentante che non fosse troppo ammanigliato con le "dinastie"politiche che da sempre si spartiscono il potere a Washington. Finita l'era dei Kennedy,dei Clinton e dei Bush,tutta gente che ha portato gli USA nel turbine della povertà,delle guerre e della disoccupazione - specialmente colpevole l'ultimo presidente,Barack Obama- i nativi hanno pensato bene di cambiare "cavallo".Sarà migliore? Sarà peggiore? Non lo sappiamo. Tuttavia,le ultime decisioni in fatto di chiusura nei confronti degli immigrati clandestini ci fanno ben sperare. Vedremo. Per saperne di più:www.ilpopulista.it/news/25-gennaio-2017/9940/trump-firma-per-il-muro-col-messico-e-chiude-le-porte-agli-immigrati-musulmani.html

Nessun commento: